Skip to main content

Champagne Grand Vintage 2009

  • Compiuto
  • Avvolgente
  • Forza misurata

Ogni Grand Vintage è unico e originale, l'interpretazione libera e personale dello Chef de Cave per rivelare l'eccezionale personalità delle singole annate.

Il Grand Vintage 2009 incarna perfettamente lo spirito Moët & Chandon Grand Vintage, fondato su tre valori:

  • Libertà di interpretazione.
  • Selezione dei vini più eccezionali dell'anno.
  • Individualità del Vintage.

Per champagne che si distinguono per la loro maturità, complessità e il loro carisma

ASSEMBLAGGIO

Dopo varie annate in cui aveva predominato lo Chardonnay, nel 2009 è il Pinot Nero a prendere il sopravvento. La forza controllata del Pinot nero è la vera essenza del vintage: la percentuale di Pinot Nero non è mai stata così alta dal 1996. 

 

PINOT NOIR
50%
MEUNIER
14%
CHARDONNAY
36%

Dosaggio: 5 g/litro

Tempo di maturazione nelle cantine: 7 anni

Periodo di invecchiamento dopo la sboccatura: minimo 6 mesi

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore chiaro, accattivante: 

  • Giallo paglierino luminoso, riflessi verdi.
  • Perlage finissimo e persistente.

Bouquet appagante, rassicurante

  • a prima impressione è quella di una maturità ovvia e rassicurante. Delicate e confortanti, le sfumature iniziali di vendemmia e le note di calisson e vaniglia si espandono gradualmente in note più profonde e tostate di semi di sesamo grigliati, mandorle tostate e moka.
  • Al contempo, accenni di frutti succosi e carnosi creano un’atmosfera intensamente calda e serena, che ricorda un frutteto di peschi e albicocchi nel pieno dell’estate. Il profumo floreale delle rose e delle peonie completa un ensemble all’insegna della radiosità e della delicatezza.

PALATO RAFFINATO, AVVOLGENTE

Il primo contatto è ampio e liscio. Dopo la consistenza si apre fluida e setosa; la controllata forza del Pinot Noir con le sue note di miele e delicate spezie è valorizzata da un tocco di pompelmo rosa. Nel complesso, il palato si presenta completo, generoso e arioso.

Mandorla alla griglia
Sesamo alla griglia
vaniglia
Perfect serve
1

Colloca la bottiglia in un secchiello per champagne, riempi con ghiaccio e aggiungi dell’acqua. Lascia riposare per almeno 15 minuti prima di servire.

2

Estrai la bottiglia, asciugala con cura, poi rimuovi delicatamente la capsula nera.

3

Allenta la gabbietta senza rimuoverla del tutto, tenendo in posizione il tappo di sughero con il pollice.

4

Afferra la bottiglia dal fondo e ruotala fino a estrarre il tappo (non ruotare il tappo). Rimuovi delicatamente il tappo.

5

Riempi i bicchieri per due terzi. Prima le signore, ovviamente... Poi lascia che i tuoi ospiti assaporino la magia di Moët!

« Monsieur Moët non è mai entrato in una stanza senza scacciarre la noiai proprio come il suo champagne. »
Attribuita a un contemporaneo di Jean-Remy Moët