Skip to main content

Ice Impérial

Ice Impérial

Note di degustazione

Composizione

L’assemblaggio di questo Champagne anticonformista si basa sul Pinot Nero vinoso e spigoloso (dal 40 al 50%), caratterizzato dal gusto intensamente fruttato e da una struttura che integra al meglio il dosaggio elevato. A metà palato, la rotondità del Meunier (dal 30 al 40%) contribuisce alla sensazione ricca e fondente di Ice Impérial. Infine, lo Chardonnay dall’acidità tagliente (dal 10 al 20%) apporta un retrogusto rinfrescante.

Colore denso

Intensamente dorato con venature ambrate.

Bouquet fruttato e intenso

Le prime note sono anzitutto tropicali con il fruttato vigoroso del mango e dell’ananas. Segue la sontuosità dei frutti con nocciolo come la nettarina, poi una sfumatura originale di lampone.

Palato generoso che coniuga dolcezza e freschezza

L’aroma ampio, polposo e voluttuoso di una macedonia di frutta fresca è seguito dall'accattivante dolcezza del caramello e della marmellata di mele cotogne. La rinfrescante acidità del pompelmo e dello zenzero lascia una sensazione di vivacità in bocca.

Dosaggio

45 g/litro - Demi-Sec

Tempo di maturazione in cantina

18 mesi

Invecchiamento dopo la sboccatura

Minimo 3 mesi

Cromaticità

Servito con tre cubetti di ghiaccio, Ice Impérial evoca tonalità bianche come la neve, come la polpa della noce di cocco o di una pera Comice matura.;Seguono tonalità fruttate gialle: fetta d’ananas, pesca, mango.

In contrasto, emerge il verde languinoso di una gemma e il verde intenso di una mela Granny Smith.

Texture

Le texture saranno inevitabilmente sorprendenti, anticonformiste, informali, inattese. La frutta e la verdura saranno come tagliate da un artista, con cura, per conferire a ogni assaggio una texture cubista: sfere, cubetti, triangoli...

La dolcezza e la soavità potranno influenzare la scelta delle sostanze. Una texture succosa sarà benaccetta, così come gli effetti di contrasto.

do

Questo Champagne che rappresenta la novità, la spontaneità, l’anticonformismo, permette una scelta di ingredienti inattesi.

Assaggi sorprendenti piuttosto che piatti elaborati.

Lo spirito di un picnic chic che si trasforma in un’esperienza.

Frutta perfettamente matura e cruda, tagliata per conferire consistenza.

Un elemento dalla dolcezza leggera.

Cotture senza fuoco (marinatura, ceviche).

Condimenti esotici (latte di cocco e limetta).

Gelatine di frutta. La sensazione ariosa di una frittura croccante senza la sensazione di untuosità: kadaif, pangrattato coreano, tempura leggera.

L’universo del sushi di frutta.

Formaggi freschi: feta, mozzarella, burrata, formaggio di capra fresco avvolto nella frutta.

Sale per contrastare un assaggio dolce.

don't

I toni rossi.

I frutti troppo maturi.

Le composte.

L’arrosto.

Il grasso troppo presente.

La cottura accentuata o troppo classica.

La frittura pesante e grassa.

L’eccesso di iodio o l’acidità.

Matrice degli ingredienti

pourquoi ?
Mâche non excessive
Jutosité délicate et élégante
Œufs de poisson (pour le craquant
et la salinité iodée)
Quel ingrédient ?
Poissons à chair blanche
(daurade, bar, turbot, St. Pierre, Sole)
Œufs de poisson
Comment ?
Cru
Poissons à chair blanche
(daurade, bar, turbot, St. Pierre, Sole)
Œufs de poisson
Cuit
Rôti sans excès de coloration
Poché et servis avec une mayonnaise
vis avec une mayonnaise

Ispirazioni

Mousseline di sedano, mango, peperoncino di Espelette

Snack

Mousse di rucola, guacamole pomodoro verde

Snack

« Proprio come il suo champagne, quando Monsieur Moët entrava in una stanza, la noia svaniva.. »
Attribuita a un contemporaneo di Jean-Remy Moët