Skip to main content

Scopri i cocktail con gli Champagne

Moët & Chandon

Vivi un'esperienza degustativa unica con Moët & Chandon, grazie agli iconici cocktail di Champagne creati nel XIX secolo e alle nostre creazioni artigianali innovative.

In immagine: IMPÉRIAL 1869, il Signature Cocktail di Moët & Chandon

I cocktail esclusivi della Maison
Cocktail
emblematici

"Nei cocktail come negli Champagne: se infrange le regole, è Moët & Chandon".

Scopri i nostri cocktail originali, creati specificamente per dare risalto allo Champagne e valorizzare i diversi aromi e la complessità dei nostri vini più iconici.

cocktail-preview-image
IMPÉRIAL 1869

Creato per celebrare la cuvée più iconica della Maison, questo cocktail valorizza la freschezza del Moët Impérial.

cocktail-preview-image
THE GOLDEN HOUR

La frutta abbonda in questa delicata creazione ispirata ai suggestivi tramonti nell'Orangerie di Epernay.

cocktail-preview-image
LA FAVORITE

Creato in omaggio alla celebre Madame de Pompadour, questo cocktail esalta la radiosa e affascinante spontaneità del Rosé Impérial.

Iscriviti alla nostra newsletter e scopri subito le nostre nuove creazioni.
Cocktail iconici
Cocktail
classici
THE DRINKS THAT MADE US FALL IN LOVE WITH CHAMPAGNE COCKTAILS

Sapevi che lo Champagne e i cocktail hanno una lunga storia comune?

Reinterpretati a partire da iconiche guide per bartender o menù storici, come quello del Titanic, questi tre cocktail sono un omaggio all'arte della preparazione dei cocktail.

Prova anche tu i cocktail homemade a base di Champagne che ci hanno fatto perdere la testa.

cocktail-preview-image
Punch Romaine(1870)

Questo cocktail fu servito come sesta portata individuale ai passeggeri di prima classe la notte in cui il Titanic affondò.

cocktail-preview-image
Cocktail di Champagne(1850)

Il cocktail di Champagne fece la sua comparsa nel 1855 a Panama. La sua popolarità gli fece guadagnare un posto in Jerry Thomas’s Bartenders Guide, il primo libro di cocktail della storia.

cocktail-preview-image
French 75(1810)

Questo cocktail prende il nome dalla pistola militare francese da campo leggero da 75 millimetri. È stato soprannominato come "il cocktail più potente del mondo" dallo scrittore britannico Alec Waugh.

La filosofia dei nostri cocktail
Fieramente rivoluzionari dal 1743

Da Moët & Chandon, crediamo che l'eleganza vada di pari passo con l'arte di infrangere le regole.

Da oltre 250 anni reinventiamo lo Champagne, portando costantemente una ventata di novità. Per rendere lo Champagne sempre più eccezionale, ci è sempre piaciuto stravolgere lo status quo e introdurre nuove tecniche per condividere la sua magia con il mondo.

Offriamo al mondo dei cocktail il nostro spirito pionieristico e il nostro stile.
Creiamo un incontro tra tradizione e modernità, arte e scienza.

Alla costante ricerca del miglioramento, non ci accontentiamo mai dell'ordinario, ci impegniamo per raggiungere l'eccellenza. Perché, nei cocktail come nello Champagne, non c'è magia senza Moët & Chandon.

LA STORIA DELLA MAISON

Dal Punch Romaine realizzato con Moët & Chandon fin dal 1858 e servito nel menù di prima classe del Titanic pensato da Escoffier, passando per il Black Velvet del Principe Albert, la storia di Moët & Chandon è sempre stata strettamente connessa ai cocktail con gli Champagne.

In immagine:
Menù di prima classe del Titanic, Aprile 1912 - e il menù più antico della Collezione Moët & Chandon, Agosto 1858

« Proprio come il suo champagne, quando Monsieur Moët entrava in una stanza, la noia svaniva.. »
Attribuita a un contemporaneo di Jean-Remy Moët